Il Lago più Bello in Italia

Il Lago di Bolsena è il più grande bacino di origine vulcanica in Europa, si è formato oltre 300.000 anni fa dal collasso calderico di alcuni vulcani che facevano parte dei monti Volsinii. Ha forma tondeggiante per la sua origine vulcanica e nel mezzo emergono due bellissime isole, la Martana e la Bisentina. Per estensione totale è il quinto in Italia con un’area di 113,5 km quadrati, risiede ad un’altezza di 305 metri sul livello del mare ed una profondità massima di 151 metri con una media di 81 metri. Presenta un fiume emissario, il Marta che nasce nel comune omonimo e porta le acque chiare e dolci del lago di Bolsena fino al mare vicino a Tarquinia, dopo un tragitto di circa 50 km.

Lago di Bolsena - Sponda Montefiascone
Lago di Bolsena – Sponda Montefiascone

Questa foto è stata scattata dalla riva sotto il comune di Montefiascone che riprende una frazione della cittadina, le Coste.

Lago visto da Montefiascone
Lago visto da Montefiascone

Occorre spostare lo sguardo verso Marta e Capodimonte per avere questa immagine con presente anche l’isola Martana.
In questo blog abbiamo già parlato dei pesci del lago, dei comuni che lo circondano ( Montefiascone, Bolsena, San Lorenzo Nuovo, Grotte di Castro, Gradoli, Latera, Valentano, Capodimonte e Marta ), della storia della regina Amalasunta sull’isola Martana e tanto altro. Per questo non mi dilungo ancora, basta navigare tra le categorie ed i tags del sito web.
Quindi, se siete amanti della natura e dell’aria aperta, in queste giornate di sole non può mancare una passeggiata lungo le sponde di questo nostro bellissimo lago che vi attende tutto l’anno per delle splendide vacanze.

2 risposte a “Il Lago più Bello in Italia”

  1. Ciao Giampaolo,

    Sono Serena Moscini, lavoro nel turismo nautico e come guida turistica nel nostro territorio.
    Ti volevo ringraziare per il tuo blog e per la promozione che fai!!!
    Abbiamo un grande patrimonio sia da promuovere che da salvaguardare !!
    Grazie ancora per il tuo contributo informativo.
    Ciao
    Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *